Verbale n.34

Seduta del 29.06.2004

 

L’anno 2004, il giorno 29 del mese di giugno alle ore 10:00 si riunisce, regolarmente convocato, presso la sala riunioni situata al IV piano, il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) della Biblioteca di Area Tecnico-Scientifica (BATS).

 

Risultano presenti:

 

 

Risultano assenti giustificati:

 

 

Risultano assenti:

 

 

 

Alle ore 10:25, constatata la presenza del numero legale, il Presidente dichiara aperta la seduta.

 

Assume le funzioni di segretario verbalizzante la Dott.ssa Garropoli in assenza del Direttore.

 

Gli argomenti all’ordine del giorno sono:

 

  1. Comunicazioni;
  2. Approvazione verbali precedenti;
  3. Ratifica del “Regolamento Ratifica di funzionamento e gestione della BATS”
  4. Ratifica contratto di collaborazione esterna
  5. Delega del Direttore
  6. Abbonamenti 2003
  7. Abbonamenti 2004
  8. Abbonamenti 2005
  9. Programmazione delle spese
  10. Criteri di ripartizione dei fondi tra le tre biblioteche di area
  11. Varie ed eventuali

 

 

1.     Comunicazioni

 

Il Presidente comunica che:

 

a.      Con delibera del Senato Accademico del 7.04.2004 sono stati assegnati alla BATS Euro 701.872,75 per Fondi Biblioteca (destinati all’acquisto di libri e riviste) così ripartiti:

·       BATS: Euro 695.600,66

·       Museo di storia naturale della Calabria e Orto Botanico: Euro 5.558,26

·       Centro di calcolo: Euro 713,83

     I fondi per il prolungamento dell’orario d’apertura al pubblico (Euro 20.000) sono stati ripartiti durante la riunione dell’Ufficio di Coordinamento delle Biblioteche del 4.06.2004 come segue:

·       BATS: Euro 6.304,56 (corrispondenti a 65 ore settimanali)

·       BAU: Euro 6.305,56 (corrispondenti a 65 ore settimanali)

·       TAR: Euro 7.390,88 (corrispondenti a 76.2 ore settimanali, di cui 7 contate con il peso 1.6).

Inoltre, l’Amministrazione aveva precedentemente assegnato alla BATS per il prolungamento dell’orario di apertura Euro 3.100.

b.      Al fine della indicazione del Direttore della BATS per il triennio 2004-2007, così come deliberato durante la riunione del CTS del 4.05.2004, i curricula dei funzionari della BATS sono disponibili in Presidenza.

c.      E’ stata inviata in Amministrazione la richiesta di installazione nella Biblioteca dell’impianto di spegnimento automatico delle luci.

d.      In merito all’anomalo acquisto di libri per didattica, già discusso durante le riunioni del 5.03.2004 e del 4.05.2004, il Presidente ha chiesto alla Dott.ssa Ciarletta con lettera Prot. 289/04 del 17.05.2004 chi abbia autorizzato una tale procedura irregolare o, in mancanza di ciò, se la stessa fosse frutto di una iniziativa personale. A tale lettera ha fatto seguito una replica del 25.05.2004 Prot. 309/04 che per nulla chiariva le responsabilità del caso. Di conseguenza, il Presidente ha inviato una seconda lettera Prot. 365/04 del 6.06.2004, che non ha avuto alcuna risposta. Le tre lettere sono allegate al presente verbale e ne costituiscono parte integrante (All. 1.1, 1.2, 1.3).

e.      La richiesta di assegnazione dell’incentivo per il personale della BATS, effettuata dal Direttore con lettera Prot. 271/04 del 7.05.2004 così come deliberato durante la seduta del 4.05.2004, non è stata evasa dagli uffici a ciò preposti, dai quali il Presidente ha avuto solo comunicazione telefonica, e non scritta.

f.       Così come deliberato durante la riunione del CTS del 4.05.2004, sono state richieste offerte alle agenzie commissionarie Celdes, Casalini, Dea e Licosa per l’acquisto di libri italiani e stranieri La commissione preposta, dopo un accurato vaglio delle offerte pervenute, ha deciso di affidare la fornitura dei libri italiani alla Licosa, che ha offerto il 15% di sconto sui prezzi di copertina e la fornitura dei libri stranieri alla Celdes, che è disponibile a praticare l’11% di sconto sui prezzi editoriali. Ne è stata data comunicazione all’ufficio acquisizione libri in data 21.6.2004.

g.      Il lavoro nell’Ufficio Acquisizione Libri è rallentato dalle continue assenze del personale ad esso destinato. Pertanto il Presidente ha chiesto al Direttore con lettera Prot. 296/04 del 18.05.2004 di avvalersi delle proprie prerogative per garantire il normale iter lavorativo. (All. 2  al presente verbale, di cui costituisce parte integrante)

h.      In risposta alla lettera dell’Area Risorse Mobiliari e Immobiliari del 5.05.2004 con la quale, in vista dell’apertura dell’ingresso della Galleria sito nel Piazzale chiodo, si è provveduto a inviare con lettera Prot. 299/04 del 20.05.2004 un dettagliato elenco di interventi necessari nella stessa Galleria.

i.       E’ stato richiesto al Direttore con lettera Prot. 300/04 del 24.05.2004 di pianificare le ferie residue del personale per evitare disservizi derivanti da assenze contemporanee. Fintantoché il Direttore è stato presente in Biblioteca, nessuna pianificazione è stata effettuata.

j.       Con lettera Prot. 346/04 del 27.05.2004 indirizzata al Magnifico Rettore, al Dirigente Amministrativo, nonché ai membri del CTS e, per conoscenza, al Direttore della BATS, il Presidente ha richiesto un provvedimento disciplinare nei confronti del Direttore della BATS in relazione alla trasmissione dei verbali n. 23-24-25. Tale lettera e la risposta del Direttore si allegano al presente verbale e ne costituiscono parte integrante (All. 3 e All. 4).

k.      Il Direttore ha inviato in Amministrazione risposta alla richiesta di informazioni sulla protezione dei dati personali.

l.       Con lettera Prot. 349/04 del 27.05.2004 il Presidente ha chiesto al Direttore di comunicare ai contrattisti impegnati nella catalogazione libri le disposizioni decise durante la riunione del CTS del 26.05.2004. Tuttavia tale lettera non ha avuto alcun seguito.

m.    Sono stati protocollati i tabulati delle presenze del personale relativi ai mesi di aprile e maggio; al protocollo non vi è traccia di nessun tabulato finora ricevuto.

n.      La Dott.ssa Ciarletta ha risposto con nota Prot. 401/04 del 10.06.2004 al richiamo del Presidente Prot. 186/04 del 2.04.2004, di cui è stata data comunicazione durante la riunione del CTS del 5.04.2004.

o.      E’ pervenuta alla BATS la comunicazione per la ristrutturazione cabina elettrica nei giorni 25-26-27 c.m. e la comunicazione dei lavori di scavo per l’istallazione di un ascensore tra le sale di consultazione. E’ stato necessario, di conseguenza, chiudere la Biblioteca fino al 30 giugno.

p.      Sono state restituite alla BATS dall’Amministrazione Centrale alcune pratiche perché contenenti vari errori nella compilazione delle matrici di carico.

q.      Grazie alla segnalazione di un utente, il Presidente ha appreso che fino al 21 giugno nessun libro dei “Desiderata” è stato acquistato, né ordinato. Data l’estrema urgenza, la Dott.ssa Garropoli ha provveduto all’ordine di due libri. Dal Dipartimento di Matematica, inoltre, sono pervenute diversi solleciti per i libri richiesti a luglio del 2003 e ancora non ordinati dall’Ufficio Acquisizione Libri, e per tale motivo il Presidente si è visto costretto a richiedere per iscritto alla Dott.ssa Ciarletta quali motivazioni abbiano portato ad un tale ritardo, non ricevendo tuttavia alcuna risposta.

r.       I Direttori dei Dipartimenti e il Direttore della BATS sono stati invitati a provvedere al rinnovo delle rappresentanze in seno al CTS della BATS per il triennio 2004-2007, così come già comunicato ai membri del CTS dal Presidente per posta elettronica.

s.      Il Sig. Lavorato si è occupato dello spazio riservato alla BATS nella “Guida dello studente” su CD-Rom per il prossimo a.a.

t.       E’ pervenuto un fax dalla Biblioteca Estense dell’Università di Modena con il quale si propone uno scambio di pubblicazioni. Tale elenco è consultabile in Presidenza o all’Ufficio Protocollo della BATS.

u.      Si è provveduto alla sistemazione degli armadi che dovranno contenere la donazione “Preparata” nella sala lettura del piano terra.

v.      In relazione ai questionari per il gradimento dei servizi della BATS, il CTS esprime il proprio ringraziamento al Dott. Sonnino per l’elaborazione degli stessi. Durante il prossimo CTS il Dott. Sonnino relazionerà sul lavoro svolto, anticipando che i commenti più frequenti riguardano i libri troppo vecchi, i libri giacenti per troppo tempo nei dipartimenti, le tesi che non sono consultabili.

w.    La migrazione ad Aleph 500, prevista per il 28 giungo, non è stata effettuata per problemi tecnici. Precedentemente, non essendovi stati sufficienti controlli fino al 20 maggio, nella settimana dal 7 all’11 giugno sono state effettuate ulteriori verifiche.

x.      Sono stati modificati i turni del prestito e reception, diminuendo le unità di personale ad essi precedentemente destinati per garantire maggiormente il lavoro negli uffici. La sistemazione libri in sala, invece, sta avvenendo con l’aiuto degli studenti part-time.

 

Alle ore 10:40 entra l’Ing. Lopez.

 

2.     Approvazione verbali sedute precedenti

 

Il Presidente, dopo essersi scusata per il ritardo con cui ha inviato ai colleghi le bozze dei verbali in approvazione, dovuto alle notevoli difficoltà incontrate nella stesura dei verbali (errori nell’o.d.g., errori nella composizione, ritardi dovuti alle mancate comunicazioni del segretario verbalizzante, ecc.), pone all’approvazione il Verbale n. 26 relativo alla seduta del 5.03.04. Il CTS approva all’unanimità con l’astensione degli assenti nella seduta del 5.03.2004.

 

Alle ore 11:00 entra il Dott. Golemme

 

Il Presidente passa all’approvazione del Verbale n. 27.

Il Sig. Lavorato propone l’inserimento nel punto 8 alla fine del primo capoverso di:

“A questo punto il Sig. F. Lavorato dichiara che il personale proveniente dalle varie biblioteche fondatrici, assegnato alla BATS, ha dovuto superare, in poco tempo, grandi difficoltà di riadattamento ambientale ed organizzativo, si è impegnato e si impegna, fra mille difficoltà, a far funzionare la biblioteca, e quindi si sente non colpevole delle disfunzioni sopra descritte.”

 

Il Prof. Zimbardo propone la modifica nel punto 8 , secondo capoverso, di “programma elettorale “ con “programma di lavoro”.

L’Ing. Francesco Pellegrini propone di sostituire nel punto 13 “Logistica e sicurezza” con “Logistica e accessibilità”.

 

Il Presidente mette in approvazione il Verbale n. 27 modificato come sopra, che viene approvato all’unanimità con l’astensione degli assenti nella seduta del 9.03.2004.

 

Il Presidente passa poi all’approvazione del Verbale n. 28.

L’Ing. Francesco Pellegrini propone di sostituire nel punto 1a e ovunque compaia “Logistica e sicurezza” con “Logistica e accessibilità”.

 

Il Sig. Lavorato propone l’inserimento nel punto 5a prima del quintultiplo capoverso della frase: “Alle ore 14:00 escono il Sig. Lavorato per impegni istituzionali e la Dott.ssa Garropoli.”

 

Il Prof. Zimbardo propone di modificare nel quartultimo capoverso: “Il Prof. Gaetano Zimbardo risponde che egli non possedeva i requisiti necessari stabiliti dalla Commissione” con “Il Prof. Gaetano Zimbardo risponde che sulla base dei curricula dei contrattisti e dei criteri della Commissione”.

 

Il Presidente mette in approvazione il Verbale n. 28 modificato come sopra, che viene approvato all’unanimità con l’astensione degli assenti nella seduta del 23.03.2004.

 

Il Presidente passa poi all’approvazione del Verbale n. 29.

Il Sig. Lavorato propone nel punto 3, dodicesimo capoverso, di sostituire “il peso economico” con “l’opportunità”.

 

Il Presidente propone di aggiungere al punto 4, primo capoverso, dopo “Il Presidente illustra la situazione di difficoltà”, la frase “come più volte lamentato dalla dott.ssa P. Ciarletta e dal Sig. G. Russo”.

 

Il Presidente mette in approvazione il Verbale n. 29 modificato come sopra, che viene approvato all’unanimità con l’astensione degli assenti nella seduta del 5.04.2004.

 

3.     Ratifica del “Regolamento di funzionamento e gestione della BATS”

 

Il CTS ratifica il Regolamento di funzionamento e gestione della BATS, inviato per posta elettronica a tutti i membri del CTS con congruo anticipo, e che costituisce parte integrante del presente verbale (All. 5)

Il CTS, inoltre, ringrazia il Sig. Lavorato per le modifiche apportate al Regolamento del prestito e al Regolamento per la fruizione dei servizi di rete. Tuttavia, rimanendo da approvare la Carta dei servizi, che dovrebbe incamerare gli articoli eliminati dal Regolamento testè ratificato, il Prof. F. Neve propone di sospendere per alcuni mesi la revisione dei regolamenti interni per meglio curarne il vaglio in un periodo meno denso di problemi. Il Prof. Pace si associa alla proposta del Prof. Neve aggiungendo che, temporaneamente, in vista di rivedere i regolamenti interni, ci si potrebbe attenere a quelli esistenti. Il CTS approva la proposta all’unanimità.

 

4.     Ratifica contratto di collaborazione esterna

 

Il Presidente informa il CTS che la Commissione “Servizi, mansioni personale e contratti”, con la sola assenza del Prof. Zimbardo e con la consulenza dell’Ing. Furfaro, dopo il vaglio di 3 curricula pervenuti, ha deciso di affidare il contratto di collaborazione esterna deliberato nella seduta del 5.05.2004 al Sig. Vincenzo Condo’, esperto informatico. Il CTS ratifica la decisione della Commissione.

 

5.     Delega del Direttore

 

L’Amministrazione Centrale non ha riconosciuto valida la delega di firma proposta dal Direttore alla Dott.ssa Garropoli, e discussa durante la seduta del 4.05.2004, poiché non accompagnata da una delibera del CTS.

Il Presidente dà lettura della lettera Prot. 227/04 del 19.04.04 inviata dal Direttore alla Dott.ssa Garropoli e allegata al presente verbale (All. 6) di cui costituisce parte integrante.

Il CTS prende atto della decisione del Direttore e approva all’unanimità.

 

6.     Abbonamenti 2003

 

Il Presidente informa che serve una delibera del CTS se si vuole, almeno in parte, colmare le carenze negli abbonamenti del 2003. In particolare, per acquistare gli abbonamenti italiani 2003 sono necessari Euro 9.971,27 mentre per acquistare gli abbonamenti esteri non fatturati alla LUIM sono necessari Euro 72.325,00 (commissione compresa).

Si apre una breve discussione.

Il Prof. Pace ritiene che, potendo apportare modifiche al pacchetto riviste (tagli e/o sostituzioni di titoli) così come suggerito dalla Commissione “Libri e Riviste” nel suo messaggio elettronico del 17.06.04 in vista del rinnovo abbonamenti per l’anno 2005, sarebbe opportuno posporre la decisione dell’acquisto dell’annata 2003 alla revisione citata.

La Prof. Panno fa presente che il Dipartimento di Biologia Cellulare desidera mantenere tutti gli abbonamenti correnti anche per il 2005. Il Prof. Neve fa presente che il Dipartimento di Chimica ha la stessa posizione.

Il Prof. Zimbardo fa presente che anche il Dipartimento di Fisica desidera mantenere tutti gli abbonamenti correnti per il 2005, che pertanto si dice favorevole all’acquisto dell’annata 2003 appena possibile, e chiede al Presidente, a questo proposito, se vi siano stati sviluppi riguardo alle inadempienze della LUIM .

Il Prof. F. Neve condivide la posizione del Prof. Gaetano Zimbardo, aggiungendo che le lacune nelle annate delle riviste sono assolutamente da evitare, posizione condivisa dal Presidente, e si associa nella richiesta di informazioni riguardo all’azione legale contro la LUIM.

Il Presidente informa il CTS di avere sempre ben presente il problema e che, a seguito della lettera Prot. n. 144 del 19.03.2004 inviata al Magnifico Rettore e al Dirigente Amministrativo riguardante le inadempienze della LUIM, l’Amministrazione ha richiesto in data 3.05.2004 alla stessa LUIM di documentare le motivazioni che hanno portato al ritardo nella consegna dei periodici alla BATS negli anni 2002 e 2003, dando 30 giorni per rispondere e contestualmente avvisando la ditta che, “perdurando l’inadempimento, questa Amministrazione sarà costretta, suo malgrado, ad utilizzare gli strumenti più opportuni per la tutela delle proprie ragioni”. Il Presidente rassicura il CTS che terrà costantemente informato il CTS sull’evolversi dei fatti, e che in particolare verificherà con la massima sollecitudine quale risposta abbia avuto la lettera sopra citata.

In attesa di ulteriori sviluppi, il CTS decide all’unanimità di rinviare ad una prossima riunione la delibera sull’acquisto degli abbonamenti 2003 e sul recupero dei fascicoli mancanti delle annate 2002 e 2003.

 

7.     Abbonamenti 2004

 

Riguardo agli abbonamenti 2004 il Presidente distribuisce un sintetico rendiconto, preparato dal responsabile del Settore Periodici, dal quale si evince che per il rinnovo degli abbonamenti delle riviste straniere è stata prevista ed impegnata una somma pari a Euro 881.062,56 circa, mentre per le riviste italiane sono stati impegnati Euro 9.971,27 circa, per un importo complessivo di Euro 891.033,83 circa.

Interviene la Dott.ssa Garropoli in qualità di responsabile del Settore Periodici per precisare che tutti gli abbonamenti italiani e stranieri sono stati ordinati e che, sebbene non sia stata ancora mandata in pagamento alcuna fattura della EBSCO, le riviste a quest’ultima commissionate arrivano regolarmente, ed esprime soddisfazione per la qualità del servizio reso alla BATS. La Dott.ssa Garropoli aggiunge ancora che fino ad oggi sono state mandate in pagamento fatture pari a Euro 261.247,6 sui fondi residui del 2003, pari a Euro 247.729,83 sui fondi del 2004.

 

Alle ore 12:45 esce l’ Ing. Pellegrini.

 

8.     Abbonamenti 2005

 

Il Presidente ricorda al CTS che nel 2003 i fondi assegnati alla BATS per libri e riviste (compresi i fondi destinati ai Centri afferenti) ammontavano a Euro 1.046.429,91, mentre i fondi assegnati finora alla BATS nel 2004 sono pari a Euro 695.600,66, chiaramente insufficienti per rinnovare tutti gli abbonamenti. I fondi attesi in assestamento di bilancio, d’altra parte, non arriveranno prima dell’estate, come solitamente avviene ogni anno, poiché si attende l’assegnazione da parte del Ministero del Fondo di Funzionamento Ordinario, che dovrebbe pervenire alla fine di luglio.

Il Presidente ribadisce la necessità di poter disporre, entro la fine dell’anno, della somma sufficiente per poter rinnovare tutti gli abbonamenti del 2005, e ricorda ai colleghi dell’impegno preso in tal senso già per l’annata 2004 dal Magnifico Rettore con lo stesso CTS durante la riunione del 6.10.2003. Il Presidente informa il CTS che incontrerà il Presidente della Commissione Bilancio, Prof. Manlio Gaudioso, al suo rientro in sede per parlargli del problema, e di aver già avuto un colloquio con il Delegato del Rettore al Bilancio, Prof. Mauro Ghedini. Quest’ultimo ha ben presente la necessità di potenziare e di anticipare i fondi necessari per il rinnovo degli abbonamenti, considerandola condizione necessaria perché la BATS funzioni finalmente a pieno regime, e ritenendo che il problema potrebbe essere affrontato in sede di assestamento di bilancio. Il Prof. Ghedini, inoltre, ha auspicato contestualmente che le Biblioteche si dotino di autonomia amministrativa e contabile anche per poter avere in tempi brevi come interlocutore ufficiale per il sistema bibliotecario d’Ateneo un Presidente e un Direttore con le prerogative analoghe a quelle del Presidente e del Direttore del Centro Residenziale.

Si apre una discussione sulle modalità di rinnovo degli abbonamenti per il 2005.

Il Presidente si dichiara favorevole a diminuire gli acquisti diretti alle case editrici, per incrementare gli acquisti attraverso agenzie librarie di comprovata serietà, motivando tale preferenza con i numerosi problemi incontrati con le case editrici per i rinnovi degli abbonamenti del 2004. Tali problemi consistono nella difficoltà di ricevere, dagli editori, fatture proforma con codici bancari ed altri requisiti necessari perché l’Amministrazione provveda al pagamento delle stesse, nella numerosa corrispondenza necessaria a risolvere disguidi di varia natura, nei problemi con i bonifici bancari, e nei problemi con i servizi postali interni del nostro Ateneo che ci obbligano a richiedere l’invio dei fascicoli tramite corriere, con conseguente aggravio di costi. D’altro canto, rivolgendoci ad alcune agenzie che hanno sede in America si avrebbe un notevole risparmio sugli abbonamenti delle riviste americane giacché tali agenzie possono acquistare queste ultime ad un prezzo notevolmente inferiore a quello che viene proposto direttamente dalle case editrici. Infine, un altro vantaggio del rinnovo tramite agenzie sarebbe lo sgravio di lavoro per il personale che potrebbe così dedicarsi più proficuamente alla sistemazione delle riviste che ancora giacciono nei depositi.

La Prof.ssa Panno si associa alla proposta del Presidente ed afferma che il Dipartimento di Biologia Cellulare preferisce spendere qualcosa in più pur di avere migliori servizi e soprattutto maggiore celerità nel ricevimento del materiale.

Il Prof. Zimbardo invita a ponderare una tale scelta. Egli rimane del parere di privilegiare i rapporti diretti e diminuire gli acquisti attraverso agenzie, anche perché il grosso delle difficoltà avute dipendono dal ritardo con il quale si è provveduto al rinnovo e dal mancato anticipo di fondi. Riguardo allo sgravio di lavoro per il personale, il Prof. Zimbardo afferma di essere perplesso poiché il personale proviene dai Dipartimenti, dove svolgeva tutte le attività connesse al rinnovo degli abbonamenti, comprese quelle dell’acquisto del materiale.

Il Prof. Pace suggerisce di confermare, almeno per il prossimo anno, i rapporti con gli stessi fornitori del 2004 apportando qualche correttivo.

Per il Dott. Golemme il problema più importate rimane il reperimento delle risorse in tempo utile per i rinnovi.

Dopo un giro veloce di ulteriori interventi nel merito, il CTS invita il Presidente ad informare tempestivamente tutti i componenti riguardo all’esito del colloquio con il Presidente della Commissione Bilancio, al fine di decidere le mosse successive.

 

Alle ore 13:30 esce l’Ing. Lopez.

 

9.     Programmazione delle spese

 

Il Presidente illustra al CTS la situazione attuale.

i)  Il Direttore non ha dato fornito dati certi in merito ai fondi residui per i contratti di collaborazione esterna, da lui personalmente gestiti fino all’insediamento dell’attuale presidenza, nonostante le continue richieste verbali e scritte.

ii)    A causa del rinvio a settembre per problemi tecnici della prova pratica di selezione di personale bibliotecario prevista per giugno, con conseguente slittamento della fine dei lavori,  non sarà possibile far gravare la spesa relativa ai contratti del secondo semestre sui fondi dell’Amministrazione Centrale;

iii)  I criteri finora seguiti in Ufficio di Coordinamento delle Biblioteche riguardo la ripartizione dei fondi residui per il prolungamento dell’orario di lavoro del personale hanno lasciato seriamente perplesso il Presidente, il quale si sta impegnando affinché in futuro venga adottato un criterio razionale e trasparente, che non penalizzi il personale della BATS, come purtroppo finora è accaduto.

iv)   Pur non possedendo i fondi necessari all’acquisto, è da vagliare attentamente l’offerta particolarmente vantaggiosa per l’acquisto di un apparecchio per l’autoprestito pervenutaci dalla Ditta 3M e inviata per e-mail dal Presidente a tutti i membri del CTS.

v)     E’ stata restituita alla BATS la pratica di pagamento della fattura relativa alla fornitura di 9 computers della Normaufficio perché acquistati senza gara e fatti impropriamente gravare sui fondi dell’inaugurazione per un importo di € 8.647,2 (si veda il Verbale n. 29, punto 3 dell’o.d.g.).

vi)   I fondi dei “Residui diversi”, derivanti da multe, vendita tessere per fotocopie ecc, ammontano ad Euro 2.185,00, cui vanno aggiunti Euro 500,00 consegnati al Sig. G. Russo il 27.4.04 e ancora non versati in banca.

 

Riguardo ad una dettagliata programmazione delle spese, il Presidente si riserva di predisporla e sottoporla all’approvazione del CTS una volta ricevuta l’assegnazione di fondi in assestamento di bilancio.

Nel frattempo, il CTS dà mandato al Presidente di risolvere tempestivamente il problema di cui al punto v.

Infine, in merito al pagamento dei libri per il Dipartimento di Biologia Cellulare per cui lo stesso Dipartimento non possiede attualmente i fondi necessari (si veda il Verbale n. 27, punto 7 dell’o.d.g.), il Prof. Zimbardo comunica la disponibilità del Dipartimento di Fisica a farsi carico della spesa necessaria per l’acquisto dei libri ancora non pagati a condizione di recuperare la spesa in futuro. Il Presidente ringrazia il Prof. Zimbardo per la disponibilità e il CTS approva all’unanimità di utilizzare, per il pagamento dei libri di Biologia Cellulare, Euro 884,25 degli Euro 3.541,33 destinati al Dipartimento di Fisica per l’acquisto di libri per la didattica, con l’impegno di rifondere il Dipartimento di Fisica nella prossima assegnazione di fondi per l’acquisto di libri.

 

10.  Criteri di ripartizione dei fondi tra le tre biblioteche di area

 

Il Presidente illustra brevemente i criteri in base ai quali il Co.Co.P. ripartisce tra le tre biblioteche i fondi per l’acquisto di libri e riviste, spiegando che lo stesso Co.Co.P. si è avvalsa di una Commissione la cui relazione del 5.03.1998 recita testualmente: “La Commissione, anziché impegnarsi in una discussione su criteri alternativi di distribuzione dei fondi di biblioteche (numero di utenti serviti dalle biblioteche, numero di addetti, numero di studenti iscritti alle cinque facoltà), ha ritenuto opportuno proporre al Co.Co.P. di procedere alla distribuzione dei suddetti fondi applicando la formula attuale”, e dando lettura della citata formula del 1988. Il Presidente informa inoltre il CTS che invano nelle riunioni dell’Ufficio di Coordinamento delle Biblioteche (che effettua la proposta di ripartizione dei fondi) del 29.01.2003, 27.05.2003, 24.07.2003, 27.11.2003, il Direttore della Biblioteca di Area Umanistica ha proposto una revisione di detti criteri, in ispecial modo perché si tenga conto, nel patrimonio di ciascuna biblioteca, anche della spesa effettuata per l’acquisto di banche dati.

Dopo ampia discussione il CTS unanime manifesta serie perplessità circa la validità di una tale formula, e ritiene necessaria l’istituzione di una Commissione “Criteri di ripartizione”, di cui dovrebbe far parte il Presidente, perché istruisca il problema al fine di pervenire entro breve tempo ad una proposta di revisione dei suddetti criteri da inviare al Co.Co.P. Il Prof. Pace dà la propria disponibilità a far parte della commissione e il Presidente, che dà anche la propria, si impegna a individuare in tempi brevi un terzo componente.

 

11.  Varie ed eventuali

 

Non essendovi null’altro da discutere, il Presidente ringrazia i presenti e dichiara sciolta la seduta alle ore 14:30.

 

  Il Segretario verbalizzante                                                               Il Presidente

          (Dott. Vittorio De Dominicis)                                                  (Dott.ssa Ingrid Carbone)

 

ALLEGATO 1    ALLEGATO 2    ALLEGATO 3    ALLEGATO 4    ALLEGATO 5    ALLEGATO 6