Verbale n.25

 

Seduta del 10-02-2004

 

L’anno 2004, il giorno 10 del mese di febbraio alle ore 12,00 si riunisce,regolarmente convocato, presso la sala riunioni,il Comitato Tecnico-scientifico della Biblioteca di area tecnico-scientifica.

 

Risultano presenti:

Prof. Alfonso Nastro – Pianificazione terr. -    Decano facente funzioni di Presidente (D.R.54 del 05/01/2004)

Dott. Vittorio De Dominicis – Direttore bats     -    Segretario verbalizzante

Prof. Maria Luisa Panno       - Dip. Biologia cellulare

Dott. Amalia Carpino – Biologia cellulare

Dott. Iolinda Aiello – Chimica

Prof. Nino Russo -  Chimica

Prof. Pasquale Legato -  D:E:I:S.

Prof. Calogero Pace – D.E.I.S.

Dott. Liliana Bernardo – Ecologia

Prof. Antonio T. Mingozzi - Ecologia

Prof. Gaetano Zimbardo – Fisica

Dott. Alessandro Papa – Fisica

Prof. Brunello Formisani – Ingegneria Chimica

Prof. Giovanni Golemme – Ingegneria Chimica

Prof. John Van Bon – Matematica

Dott. Ingrid Carbone – Matematica

Ing. Carmine De Bartolo – Meccanica

Prof. Sergio Rizzuti - Meccanica

Ing. Francesco Pellegrini – Pianificazione Terr.

Dott. Claudio Neri – Scienze della Terra

Dott. Emilio Turco - Strutture

Dott. Dora Garropoli – personale bats

 

Risultano assenti

Prof. Luciano Ombres - Strutture

Ing. Carmine De Bartolo - Meccanica

Prof. Ennio Ferrari – Difesa del Suolo

Prof. Venanzio Greco – Difesa del suolo

Dott. Maurizio Sonnino – giustificato

Sig. Francesco Lavorato – giustificato

Il Prof. Nino Russo subentra al Prof. Renato Dalpozzo dimissionario.

 

Alle ore 12,10 constatata la presenza del numero legale, il Decano dichiara aperta la seduta.

 

Gli argomenti posti all’ordine del giorno sono:

 

.    Comunicazioni;

.    Elezioni Presidente;

1.     Discussione;

2.     Nomina componenti seggio elettorale.

 

Comunicazioni:

 

Il Decano facente funzioni di Presidente dichiara che a seguito comunicazione scritta il Prof. Cesca aderiscre all’accorpamento del proprio patrimonio librario alla BATS.

Qualche docente esprime le proprie perplessità in quanto sicuro che le decisioni del Prof. Cesca fossero rivolte ad accorpare il patrimonio librario alla Facoltà di Farmacia e non alla BATS.

Il Decano comunica di aver inviato al Rettore una lettera riservata, protocollata in uscita dalla BATS, riguardante una serie di irregolarità che ha avuto modo di osservare in questo periodo.

 

Elezioni Presidente:

 

Il Decano comunica che la lettera inviata dal CTS al Rettore come stralcio del verbale n. 24 del 23.01.04, con la quale il CTS chiedeva al Rettore di autorizzare il Decano a indire elezioni per lo scorcio del triennio 2001-2  004, non ha avuto alcun riscontro formale. Comunica di aver ricevuto, invece, una lettera personale e riservata che non ha avuto valore ufficiale, e apre la discussione sulle candidature.

Prende la parola la dott. Carbone, per  chiarire che la propria candidatura, già presentata e sostenuta da diversi colleghi nella riunione del 23.01.04, è legittima essendo lei stessa considerata eleggibile dal Magnifico Rettore e dal  Dirigente Amministrativo, interpellati a riguardo dal Preside della Facoltà di Scienze e dal Direttore del Dipartimento di Matematica. Il Dirigente amministrativo, in particolare, ha chiarito che tutti i membri del CTS, professori ordinari, professori associati e ricercatori, hanno il medesimo diritto di essere eletti data la peculiare composizione del CTS stesso. La dott.ssa Carbone aggiunge che il Presidente del Collegio dei Probiviri e dei Centri Interdipartimentali può essere, da statuto, sia un professore ordinario o associato, che un ricercatore.

Il Decano afferma di non aver ricevuto nessuna comunicazione scritta da parte degli uffici competenti, e la Dott.ssa Carbone replica che ciò dipende semplicemente dal fatto che nessuna richiesta scritta è mai stata inviata ai predetti uffici, e che tuttavia non può essere messa in discussione l’autorevole interpretazione sopra riferita.

Prende la parola il Prof. Russo,  il quale informa il CTS delle innumerevoli lamentele pervenutegli dai colleghi del Dipartimento di Chimica, da assegnisti e dottorandi, riguardo alla precaria situazione delle riviste e parla di “sequestro” del patrimonio librario da parte della BATS.

Interviene il Decano, elencando una serie di problemi che attanagliano la BATS e dei quali, a suo parere, il CTS non è al corrente: Replica il Dott. Papa, chiarendo che il Presidente precedente non ha mai ritenuto di dover coinvolgere il CTS nella discussione e nella soluzione di tali problematiche e che anche per questo motivo è stato sfiduciato.

Riprende la parola il Prof. Russo  che  propone la candidatura del Prof. Nastro a Presidente della BATS. Il Prof. Nastro ringrazia il Prof. Russo per la fiducia accordatagli, ma declina la proposta.  All’uopo il Prof. Russo rilascia la seguente dichiarazione :

“ in caso si dovesse procedere alle operazioni di voto per la elezione del Presidente abbandono la seduta in quanto si commetterebbe un illecito amministrativo. Il decreto del Rettore inequivocabilmente nomina il Prof. Alfonso Nastro Presidente del Comitato medesimo per lo scorcio del triennio 2002-2004.

 

I componenti del C.T.S.,su richiesta stessa del Presidente,nominano la Commissione elettorale nelle persone di:

 Prof. Sergio Rizzuti   -  Presidente

Prof. Bruno  Formisani  -  Componente

Dott. Alessandro Papa  -  Componente

Dott. Vittorio De Dominicis  -  Segretario

 

Il Decano, nell’abbandonare la seduta, lascia alla Commissione elettorale il compito di procedere alle operazioni di voto.

Il Prof. Russo abbandona la seduta.

 

La Commissione elettorale decide di procedere suduta stante alle operazioni di voto e stilare all’uopo un verbale a parte.

 

La seduta è tolta alle ore 12,25.

 

 

         Il segretario                                                                                                          Il Decano

(Dott. Vittorio De Dominicis)                                                                        (Prof. Alfonso Nastro)