Verbale n.23

 

Seduta del 16-01-2004

 

 

L’anno 2004, il giorno 16 del mese di gennaio alle ore 15,30 si riunisce, regolarmente convocato,  presso la sala riunioni, il Comitato tecnico scientifico della Biblioteca di area tecnico-scientifica.

 

Risultano presenti:

 

Prof. Alfonso Nastro – Pianificazione Terr. -        Decano facente funzioni(D.R.54 del 05/01/04)

Dott. Vittorio De Dominicis – Direttore bats.                     Segretario

Prof Maria Luisa Panno – Dip. Biologia cellulare

Dott. Amalia Carpino – Biologia cellulare

Prof. Calogero Pace – D.E.I.S.

Prof. Ennio Ferrari – Difesa del suolo

Dott. Liliana Bernardo – Ecologia

Prof. Antonio T. Mingozzi – Ecologia

Prof. Gaetano Zimbardo - Fisica

Dott. Alessandro Papa  - Fisica

Dott. Giovanni Golemme – Ingegneria chimica e dei materiali

Prof. John Van Bon – Matematica

Dott. Ingrid Carbone – matematica

Prof. Sergio Rizzuti – meccanica

Ing. Carmine De Bartolo – meccanica

Ing. Francesco Pellegrini – Pianificazione territoriale

Dott. Maurizio Sonnino – Scienze della Terra

Prof. Luciano Ombres – Strutture

Prof. Emilio Turco – Strutture

Dott. Dora Garropoli – personale bats

Sig. Francesco Lavorato – personale bats

 

Risultano assenti:

 

Dott. Iolinda Aiello – Chimica

Ing. Pasquale Legato – D.E.I.S.

Ing. Venanzio Greco – Difesa del Suolo

Prof. Brunello Formisani

Prof. Claudio Neri

 

Alle ore 15,45 constatata la presenza del numero legale, il Presidente dichiara aperta la seduta.

 

Gli argomenti posti all’ordine del giorno sono:

  1. Comunicazioni;
  2. Programmi e candidature;
  3. Varie ed eventuali.

 

  1. Comunicazioni

 

Il Prof. Nastro, decano facente funzione di presidente, rivolge un saluto a tutti i presenti, quindi, dà lettura del Decreto Rettorale n. 54 del 05/01/2004 che recita: Il Rettore….. omissis….. Decreta:” Il Prof. Alfonso NASTRO, Decano del Comitato Tecnico-scientifico della Biblioteca di Area tecnico-scientifica, con decorrenza immediata e per lo scorcio del triennio 2001/2004, assume,in tale qualità, la funzione di Presidente del Comitato medesimo, per assicurare la gestione amministrativa e contabile e per avviare le procedure relative all’elezione  del Presidente per il prossimo triennio accademico”.

Il Prof. Nastro comunica altresì che per rendersi conto di come ha funzionato e funziona la Bats e dello stato dei lavori negli uffici della stessa ha chiesto a tutti i capisettore e al Direttore una relazione sullo stato del settore e del servizio al fine di comprendere pregi e difetti di ogni settore alla luce di quanto individuato dal dipendente. Espone ed illustra, in maniera non dettagliata, quanto letto e distribuisce ai membri del CTS una copia di un bilancio provvisorio sulla situazione di cassa fornito dall’ufficio amministrativo che commenta brevemente. Comunica altresì che tutte le relazioni sono state lette anche dal direttore in quanto tutti i dipendenti le hanno fatto pervenire tramite in direttore stesso. Ribadisce che tutte le relazioni non distribuite saranno allegate al presente verbale e ne costituiranno parte integrante.Le stesse sono disponibili per tutti i componenti del CTS che ne faranno richiesta.

Di poi, il Prof. Nastro passa ad esporre come intende assicurare la gestione amministrativa in questo periodo, collegialmente con il CTS fino alla elezione del presidente per il prossimo triennio:

 

-        Costituzione di commissioni istruttorie permanenti costituite da membri del CTS di cui il Prof. Nastro non deve far parte;

-        Costituzione di un Collegio di Presidenza costituito dai coordinatori delle commissioni di cui sopra che possa individuare eventuali problemi da sottoporre alle commissioni ed istruire ulteriormente quanto già predisposto dalle commissioni prima di sottoporlo al Comitato Tecnico-scientifico e risolverli;

-        Necessità di spendere al più presto i fondi residui 2003, per completare gli abbonamenti e quanto altro. Infatti, dalla situazione di cassa come si evince dallo schema distribuito risulta che sono disponibili a bilancio:

47.000 euro di dotazione ordinaria

324.648,60 euro per acquisto di materiale bibliografico.

-        Per il futuro cercare di individuare, coinvolgendo in maniera più pesante il direttore, procedure tecnico-amministrative che permettano di non cadere negli inconvenienti verificatisi nelle gare ultime d’appalto per abbonamenti a periodici;

-        Rendere edotto il CTS sulle procedure di reclutamento ed utilizzazione del personale a contratto ed eventualmente modificare  le procedure di reclutamento adeguandole a quelle utilizzate dai dipartimenti e dall’amministrazione centrale.

-        Attivare procedure per provvedere alla fascicolazione delle riviste;

-        Approvazione del preventivo di spesa da parte del Comitato Tecnico-scientifico prima della presentazione del preventivo stesso al Comitato di Coordinamento delle biblioteche.

-        Istituzione, se possibile, di un settore brevetti e di un settore norme tecniche in quanto esigenza richiesta da alcuni direttori di dipartimento.

 

Dopo aver illustrato altri aspetti sul funzionamento della Biblioteca, il Prof. Nastro conclude dicendo che il secondo punto all’ordine del giorno non può essere discusso al momento visto il decreto di cui ha dato lettura all’inizio della seduta e che ha intenzione di indire le elezioni del presidente al più presto ed appena ci saranno le giuste condizioni di tranquillità,serenità e collaborazione.

Interviene la dott. Ingrid Carbone del Dip.di matematica che chiede la parola per fare un intervento sulle comunicazioni. Il Prof. Nastro fa presente che non può dare la parola a meno che la dott. Carbone non intenda fare una comunicazione.

La dott. Carbone ribadisce che il suo intervento è da considerarsi una comunicazione e le viene data la parola.

La dott. Carbone comunica e fa presente che dopo l’ultima riunione del 19/12/2003 in cui vennero formalizzate le dimissioni del Prof. Renato Dalpozzo il verbale n.22 non è stato ancora approvato dal Comitato Tecnico-scientifico, come pure la relazione finale 2003 preparata dal Prof. Dalpozzo. In merito,poi, al decreto rettorale n. 54 del 05/01/2004, letto dal Prof. Nastro all’inizio della seduta, la dott.ssa Carbone esprime le proprie perplessità sul fatto che  il Comitato Tecnico-scientifico non sia stato per nulla informato e con grande sorpresa  apprende soltanto ora l’esistenza del predetto decreto,inoltre, la dott. Carbone richiama l’attenzione dei presenti sull’art. 125 comma 3 del Regolamento Generale di Ateneo: “ Il Comitato Tecnico-Scientifico elegge il Presidente della Biblioteca tra i propri membri professori di ruolo(art. 3.8, comma 6 dello Statuto) e dura in carica tre anni”. Pertanto, la dott. Carbone ribadisce che la responsabilità della struttura è affidata al Presidente dal Comitato tecnico-scientifico eletto dal Comitato stesso e ritiene che tale decreto abbia esautorato il Comitato Tecnico-scientifico e i direttori dei dipartimenti che dai membri del C.T.S. sono rappresentati e, quindi, privati di scegliere il loro rappresentante. A questo punto, la dott. Carbone dichiara di abbandonare la riunione. Interviene il Prof. Rizzuti che si associa alla dott. Carbone anche per il fatto che “non è concepibile la nomina  di un docente a presidente quando detto docente non si è mai presentato ad alcuna riunione del C.T.S. specialmente quando era necessario essere presente in momenti di grande difficoltà”. Il Prof. Rizzuti invita il Presidente ad indire subito le elezioni.

 

Insieme alla dott.ssa Carbone e al Prof. Rizzuti, abbandonano la riunione tutti i membri del CTS, dopo essersi associati agli interventi precedenti. Prima dello scioglimento della riunione il Prof. Nastro ribadisce di non considerarsi presidente, ma di essere soltanto il decano facente funzioni. Restano in sala solo il prof. Nastro, il Dott. Pellegrini, il direttore ed i rappresentanti del personale BATS.

 

Alle ore 16,45 viene sospesa la seduta per abbandono da parte dei membri del C.T.S.

 

Il Segretario                                                                                Il Decano

( Dott. Vittorio De Dominicis )                                              (  Prof. Alfonso Nastro )