Verbale n. 21

Seduta del 30.10.2003

 

 

 

L’anno 2003 il giorno 30 del mese di ottobre alle ore 9.00 si riunisce, regolarmente convocato, il Comitato Tecnico Scientifico della Biblioteca di Area Tecnico-Scientifica, presso la sala riunioni della B.A.T.S.

Alle ore 9.36 costatata la presenza del numero legale, il Presidente dichiara aperta la seduta.

Gli argomenti all’ordine del giorno sono:

 

  1. Situazione abbonamenti 2003

  2. Abbonamenti 2004

 

La composizione del CTS risulta come di seguito riportato:

 

·       Prof. Renato Dalpozzo           Presidente B.A.T.S., Dip. Chimica  Presente

·       Dott. Vittorio De Dominicis   Direttore, Segretario                        Presente

·       Prof. Maria Luisa Panno         Dip. Biologia Cellulare                   Assente giustificato

·       Dott. Amalia Carpino             Dip. Biologia Cellulare                   Presente

·       Dott. Iolinda Aiello                Dip. Chimica                                    Presente

·       Prof. Calogero Pace               Dip. D.E.I.S.                                    Presente

·       Ing. Pasquale Legato               Dip. D.E.I.S.                                    Assente

·       Prof. Ennio Ferrari                 Dip. Difesa del Suolo                      Assente

·       Ing. Venanzio Greco               Dip. Difesa del Suolo                      Assente

·       Prof. Antonio Mingozzi          Dip. Ecologia                                   Assente giustificato

·       Dott. Liliana Bernardo           Dip. Ecologia                                   Presente

·       Prof. Gaetano Zimbardo         Dip. Fisica                                       Presente

·       Dott. Alessandro Papa            Dip. Fisica                                       Presente

·       Prof. Brunello Formisani        Dip. Ing. Chimica e dei Materiali    Presente

·       Dott. Giovanni Golemme        Dip. Ing. Chimica e dei Materiali    Presente

·       Prof. John Van Bon                 Dip. Matematica                              Presente

·       Dott. Ingrid Carbone               Dip. Matematica                              Presente

·       Prof. Sergio Rizzuti                Dip. Meccanica                                Presente

·       Ing. Natale Arcuri                   Dip. Meccanica                                Presente

·       Prof. Alfonso Nastro              Dip. Pianificazione Territoriale       Assente

·       Ing. Francesco Pellegrini        Dip. Pianificazione Territoriale       Presente

·       Prof. Claudio Neri                  Dip. Scienze della Terra                  Assente

·       Dott. Maurizio Sonnino          Dip. Scienze della Terra                  Presente

·       Prof. Giuseppe Spadea           Dip. Strutture                                   Assente

·       Ing. Emilio Turco                   Dip. Strutture                                   Assente

·       Dott. Dora Garropoli              Rappresentante personale B.A.T.S. Presente

·       Sig. Francesco Lavorato         Rappresentante personale B.A.T.S. Presente

 

1-     Situazione abbonamenti 2003

 

Il Presidente riassume per gli assenti al consiglio del 22.10.2003 i motivi di questa riunione, che è, in effetti, la prosecuzione della precedente. Quindi relaziona sull’incontro avuto con il legale dell’UNICAL, avv. G. Macrì, lo stesso 22.10.2003 nel pomeriggio. Argomento era il ricorso pendente con la ditta LUIM per la fornitura 2002 e le sue ripercussioni possibili sulle prossime forniture alla BATS. L’avvocato ha fatto presente che, esistendo la presunzione d’innocenza, non è possibile escludere una ditta da gare future, fino al termine dei vari gradi di giudizio. Il Presidente informa poi che l’incontro con il rappresentante della ditta LUIM, presso l’ufficio legale dell’UNICAL, cui faceva riferimento nella lettera prot. 790/03 del 22.10.2003, non è avvenuto a causa dell’indisponibilità del rappresentante della ditta LUIM prima, del Presidente, impegnato nella commissione per l’elezione del presidente del C.C.L. in chimica poi, ed infine dell’avvocato stesso. L’incontro dovrebbe tenersi nei primi giorni di novembre e la ditta LUIM dovrebbe chiedere di addivenire ad una transazione amichevole del ricorso pendente sul contratto rep. 1467 del 2002. Si apre un’animata discussione, con interventi dei prof. Rizzuti, Formisani, dei dott. Carbone, Arcuri, Golemme, Carpino, al termine della quale il CTS unanime dà mandato al Presidente di procedere chiedendo che la ditta si accolli il danno derivato dal mancato arrivo delle riviste, perciò la ditta dovrà restituire non solo il controvalore degli abbonamenti di tutte le riviste di cui manca l’annata sia completamente sia parzialmente, ma anche si dovrà accollare il maggior onere derivante alla BATS a causa del costo del reperimento di questo materiale come fascicoli arretrati, presso agenzie specializzate nel campo. La restituzione del denaro dovrà avvenire nei tempi più rapidi possibili, possibilmente entro il 15 novembre, per dar modo alla BATS di ordinare l’arretrato 2002 entro la fine del 2003, per non incorrere in ulteriori aggravi di spesa. Qualora la ditta non intenda uniformarsi, il CTS, non ritenendosi tutelato, chiede che il procedimento legale abbia il suo corso, consapevole dei tempi lunghi per il suo espletamento.

Il Presidente comunica, inoltre, che, dalle notizie avute, nello stesso incontro la ditta LUIM potrebbe proporre la rescissione consensuale della fornitura di cui all’appalto 074/02 rep. 1873 per gli abbonamenti 2003. Dopo una nuova discussione emerge l’unanime convinzione che anche in questo caso la linea da seguire deve essere la restituzione immediata dei soldi ottenuti in cambio di riviste mai fornite o fornite solo parzialmente, maggiorate di una percentuale per coprire i costi di agenzia, che sarà comunque inferiore a quella dovuta per il 2002 perché l’annata è ancora in corso. Anche in questo caso si rileva che il termine del 15 novembre debba essere perentorio, per dar modo alla BATS di rivolgersi d’urgenza ad un’altra agenzia, prima che l’anno finisca, onde evitare gli aggravi di spesa ben maggiori necessari al reperimento di arretrati.

Il CTS delibera infine di riunirsi con convocazione d’urgenza con preavviso limitato, dopo l’incontro con la ditta LUIM, per decidere le ulteriori mosse.

Il CTS unanime dà inoltre mandato al Presidente, affinché rediga alcune lettere da inviare agli uffici competenti

- in cui sia esplicitata la volontà della BATS a non procedere al rinnovo del contratto rep. 1873/03 per il 2004, volontà già espressa verbalmente, ma che così diviene ufficiale.

- In cui si blocchi l’ordine delle riviste italiane per il 2003 come estensione dello stesso contratto, essendo ciò ancora possibile, giacché la copertura finanziaria al loro acquisto è giunta solo di recente (verbale 19, punto 1.a.i).

- In cui si chieda l’apertura di una procedura d’infrazione alla ditta commissionaria dell’appalto rep. 1873/03, per porsi in condizioni migliori per trattare l’eventuale rescissione.

 

2-     Abbonamenti 2004

 

La discussione sul punto, subito aperta dal Presidente, riassume le posizioni più volte evidenziate dai membri del CTS nei riguardi del fornitore unico. Ricordando l’incontro con le autorità accademiche e le risultanze riassunte nel verbale 19, il CTS rimarca la peculiarità della fornitura del materiale bibliografico scientifico, cui difficilmente si addicono le regole della P. A. in merito alle forniture (gare ed appalti). Il Presidente comunque ricorda che contattare direttamente le case editrici comporta il pagamento anticipato, quindi, in assenza di polmone, la fornitura sarebbe comunque a singhiozzo ed, inoltre, che alcune case editrici forniscono pochissimi titoli, al limite uno solo, quindi il tempo necessario per contattarle tutte risulterebbe troppo oneroso per le possibilità degli uffici competenti. Al termine della discussione il CTS assume unanime la seguente delibera:

 

In seguito a quanto emerso nella riunione del 6.10.2003 con il Rettore, il Dirigente Amministrativo ed il prof. Infante; in seguito alla palese insoddisfazione della totalità CTS, e dei Dipartimenti che esso rappresenta, nei confronti della fornitura delle riviste attraverso l’assegnazione ad un contraente singolo o comunque primario, così come è stata effettuata negli anni 2003 e 2002 rispettivamente; riscontrando d’altro canto che la parte residuale richiesta direttamente ad associazioni o, causa contratto CIBER, alla casa editrice Elsevier arriva invece con regolarità alla BATS; il CTS unanime delibera che la fornitura 2004 non può essere considerata un “unicum”, ma debba essere separata in blocchi di case editrici, anche in considerazione del fatto che con molte di loro sono, nel frattempo, intervenuti contratti col CIBER per l’online, perciò possono essere assimilate, per trattamento, alla ditta Elsevier. Pertanto il CTS dà mandato all’Ufficio Periodici di richiedere fatture, oltre che alle società scientifiche dalle quali già si acquistano direttamente alcune riviste, alle case editrici Kluwer, Wiley, IEE, IEEE, Springer, Taylor&Francis, Blackwell, Oxford University Press, Cambridge University Press, SEM, SPIE, OSA per le riviste da loro edite e di chiedere un preventivo per la parte residuale ad alcune ditte commissionarie che si siano distinte per la qualità dei servizi offerti alla BATS. Per quest’ultima parte il preventivo deve comprendere, oltre ai costi della fornitura, anche eventuali servizi aggiuntivi gratuiti e/o a pagamento.

 

Null’altro essendo all’ordine del giorno ed essendo esaurito anche l’O.d.G. del 22.10.2003, la seduta è tolta alle ore 11.28.

 

Letto, approvato e sottoscritto.

 

Il segretario                                                                           Il Presidente

Dott. Vittorio De Dominicis                                                  Prof. Renato Dalpozzo